TRATTAMENTO ADIPOSITA' LOCALIZZATE

 

 

CAVITAZIONE CELLULARE MEDICA

 

Durante una dieta la perdita di tessuto adiposo non è omogenea e vi sono delle zone del corpo dove è molto difficile ridurre il grasso depositato.
Ferma restando la priorità di seguire un corretto regime alimentare (che deve sempre essere alla base di questo tipo di percorso) e di una adeguata attività fisica, si può coadiuvare il regime dietetico con la cavitazione cellulare medica.
Tramite questo trattamento è possibile eliminare gradualmente il grasso localizzato.

 

La Cavitazione è indicata per il trattamento delle adiposità  non diffuse, individuabili in fianchi, glutei, addome, fascia esterna ed interna della coscia e parte interna al ginocchio, spesso rintracciabili anche nel braccio, nella sua parte posteriore in corrispondenza del muscolo tricipite branchiale dove l’adiposità localizzata è spesso anche associata a ipotonia muscolare.

 

COME FUNZIONA

 

La cavitazione biologica è un fenomeno che consiste nella formazione, mediante una speciale modulazione ultrasonica, di vibrazioni, pressioni e implosioni di bolle di vuoto all’interno delle aree interstiziali che colpiscono la membrana cellulare degli adipociti. Tutte queste forze, amplificate dall’OSMOSI INVERSA LIPOLITICA, permettono un aumento progressivo della permeabilità della membrana adipocitaria che induce quindi la fuoriuscita del contenuto trigliceridico. Tale contenuto viene poi evacuato tramite via veno-linfatica, seguendo quindi le vie fisiologiche metaboliche.

 

TERAPIA PRESSO LO STUDIO

 

Presso lo Studio Naymo, è possibile ricevere una consulenza preventiva sull'opportunità del trattamento,  e quindi eseguire l'intero ciclo di sedute.

Per qualsiasi informazione sul trattamento, rivolgersi ai contatti dello studio.